Più simili a Gesù: riflessioni su gentilezza e gioia

Di Peter Amsterdam

Gennaio 12, 2021

[More Like Jesus: Reflections on Gentleness and Joy]

In questa settima parte della serie “Più simili a Gesù: riflessioni”, citerò degli aforismi su due argomenti, la gentilezza e la gioia, che sono entrambi aspetti dell’essere simili a Gesù, del rispecchiare Gesù per gli altri.

Gentilezza

“Nel nostro individualismo duro e puro, consideriamo che la gentilezza sia una debolezza, sia l’essere molli e senza spina dorsale. Non lo è per niente. La gentilezza include qualità invidiabili come la forza sotto controllo, la calma e la tranquillità quando si è avvolti in un’atmosfera surriscaldata, il rilascio di effetti rassicuranti su chi potrebbe essere infuriato o fuori di sé e il tatto e la cortesia che spingono gli altri a mantenere la loro autostima e la loro dignità”. ―Charles R. Swindoll

“Un cristiano rivela una sincera umiltà quando esibisce la gentilezza di Cristo mantenendosi sempre pronto ad aiutare il prossimo, dicendo parole gentili e compiendo gesti altruistici che elevano e nobilitano il messaggio più sacro che sia mai stato dato al mondo”. ―Ellen G. White

“La gentilezza è forza tenuta sotto controllo. È la capacità di essere calmi qualsiasi cosa succeda”. ―Elizabeth George

“Se devi cadere in qualche estremo, fa che sia dalla parte della gentilezza. La mente umana è fatta in modo tale che resiste alla durezza e cede alla tenerezza”. —San Francesco di Sales

“Le grandi menti conoscono il potere della gentilezza”. ―Robert Browning

“Tra le persone che lavorano per noi, non ce n’è una che non desideri, come noi, essere oggetto di rispetto, lode, gentilezza, pazienza e sopportazione”. ―Henry Ward Beecher

“Cerca di esercitare gentilezza, cortesia e umorismo e non potrai sbagliare di molto”. ―Sophie Winkleman

“La gentilezza è la capacità di sopportare sgarbi e disapprovazione restando moderati, evitando di ricorrere subito alla vendetta, non lasciandosi provocare facilmente alla rabbia, ma restando liberi da risentimenti e litigiosità, mantenendo tranquillità e stabilità nello spirito”. ―Aristotele

“Solo i deboli sono crudeli. Ci si può aspettare gentilezza solo dai forti”. —Leo Buscaglia

“La vera mansuetudine è probabilmente una qualità dei forti, di quelli che possono farsi valere, ma scelgono di non farlo”. ―Leon Morris

“L’inclemenza è sconfitta dalla gentilezza, l’odio dall’amore, la letargia dallo zelo e l’oscurità dalla luce. ―Mahatma Gandhi

“La gentilezza ha più successo della violenza”. —Jean de La Fontaine

“Niente è forte come la gentilezza, niente è gentile come la vera forza”. —San Francesco de Sales

“Il vero problema della vita è mantenere il proprio cuore dolce e gentile nelle condizioni e nelle esperienze più dure”. ―Bill Vaughan

“È assolutamente impossibile comunicare con una persona se siamo arrabbiati o risentiti nei suoi confronti; solo amore e gentilezza possono farlo. Magari non succederà adesso, ma forse la prossima o la centesima volta”. ―Cesar Chavez

“La gentilezza non è apatia, ma un’espressione aggressiva del nostro modo di vedere le persone. Ci sembrano così preziose che le trattiamo con gentilezza, temendo di fare il pur minimo danno a qualcuno per cui Cristo è morto. Essere indifferenti vuol dire consegnare le persone a elementi miseri e distruttivi; amare sul serio le persone, invece, ci rende aggressivamente gentili”. ―Gayle D. Erwin

“Più che di ingegno, abbiamo bisogno di bontà e gentilezza”. —Charlie Chaplin

“È facile irridere,
è facile odiare;
richiede coraggio
esser gentili e amare”.
Steven Morrissey

“Gesù non maltrattò mai gli altri solo perché maltrattavano Lui. Li affrontò con uno spirito gentile, poi continuò ad amarli”. ―Joyce Meyer

“In un ordine dato in modo gentile si nasconde una grande forza”. ―George Herbert

“Gentilezza e bontà renderanno le nostre case dei paradisi terrestri”. ―C. A. Bartol

“Quando incontrate difficoltà e contraddizioni, non cercate di infrangerle, ma piegatele con gentilezza e con il tempo”. —San Francesco di Sales

“Una parola gentile, uno sguardo premuroso, un sorriso bonario possono compiere meraviglie e operare miracoli”. ―William Hazlitt

“In maniera gentile si può scuotere il mondo”. ―Mahatma Gandhi

“Più le persone sono a favore di Dio, più sono tenere”. ―Martin Lutero

“Scortesia, urla, rabbia e imprecazioni sono il modo in cui i deboli imitano la forza”. —Anonimo

“Se lo zelo fosse bastato a sanare l’umanità, perché Dio la Parola s’incarnò in un corpo umano, usando gentilezza e umiltà per riportare il mondo a suo Padre?” —Isacco di Ninive

“La gentilezza è un antidoto alla crudeltà”. —Fedro

“La forza più grande che un uomo può avere è la gentilezza”. ―Monty Roberts

“La gentilezza corregge qualsiasi punto offensivo del nostro comportamento”. ―Hugh Blair

“Dobbiamo servire con sincerità le persone che sembriamo comandare; dobbiamo sopportare le loro imperfezioni, correggerle con gentilezza e pazienza, condurle sulla via del cielo”. ―Francois Fenelon

“La gentilezza non è debolezza. È tutto l’opposto. Conservare uno spirito gentile in un mondo privo di cuore richiede un coraggio, una determinazione e una flessibilità straordinari. Non sottovalutare il potere della gentilezza, perché è forza avvolta nella pace e in essa c’è il potere di cambiare il mondo”. ―L. R. Knost

“Scelgo la gentilezza. […] Con la forza non si vince niente. Scelgo di essere gentile. Se dovessi alzare la voce, succeda solo per alzare lodi. Se dovessi stringere un pugno, succeda solo in preghiera. Se dovessi esigere qualcosa, lo esiga solo da me stesso”. —Max Lucado

Gioia

“Non esiste virtù nella vita cristiana che non risplenda di gioia; non esiste circostanza e occasione che non sia illuminata dalla gioia. Una vita priva di gioia non è una vita cristiana, perché la gioia è una ricetta costante per vivere cristianamente”. ―William Barclay

“C’è una gioia che non è data agli empi, ma a chi Ti ama solo per Te stesso e la cui gioia sei Tu. Questa è la vita felice: gioire in Te, di Te, per Te; questo è tutto e non esiste altro”. —Sant’Agostino

“Sii buono; mantieni i piedi asciutti, gli occhi aperti, il cuore in pace e l’anima nella gioia di Cristo”. ―Thomas Merton

“La radice della gioia è la gratitudine. […] Non è la gioia che ci rende grati; è la gratitudine che ci rende felici”. ―Fra David Steindl-Rast

“La gioia è il fuoco sacro che mantiene calda la nostra convinzione e raggiante la nostra intelligenza”. —Helen Kelle

“Se non riesci a provare gioia nel cammino che stai seguendo o nell’obiettivo che stai perseguendo, come puoi aspettarti di trovarla una volta giunto là?” —Anonimo

“Quando il cristiano loda e ringrazia Dio, ciò non solo fa piacere a Dio, ma la vita del cristiano ne esce arricchita”. ―Rick Warren

“La vita non deve essere perfetta per essere piena di gioia”. —Anonimo

“In realtà è così che sai se ti stai avvicinando a Dio: se hai più bontà, più gentilezza, più gioia, più pace e più pazienza”. ―Matt Brown

“Quando la nostra vita è piena di pace, fede e gioia, la gente vuole sapere cos’è quello che abbiamo”. ―David Jeremiah

“Non c’è niente di più contraddittorio di un cristiano privo d’entusiasmo. La Bibbia ci dice che Dio ci ama così tanto che ci ha dato il suo unico figlio, affinché tutti quelli che credono in Lui abbiano vita eterna. Niente, nemmeno la morte, può separarci dall’amore di Dio. Se ci crediamo veramente, non possiamo fare a meno di traboccare di gioia”. ―Ronald Newhouse

“La gioia è un segno infallibile della presenza di Dio”. ―Pierre Teilhard de Chardin

“Troverai la gioia nel superare gli ostacoli”. ―Helen Keller

“Un cuore pieno di gioia è il normale risultato di un cuore che arde d’amore. Dà di più chi dà con gioia”. —Madre Teresa

“La gioia arriva quando permettiamo a noi stessi di riconoscere che le cose vanno realmente bene”. ―Marianne Williamson

“La gioia non arriva per caso. Dobbiamo scegliere di averla — e continuare a sceglierla ogni giorno”. ―Henri Nouwen

“La gioia è una scelta basata sull’essere soddisfatti a prescindere dalle circostanze. Comprendere ciò che incoraggia la gioia nella tua vita può aiutarti a coltivarla e ad ammucchiare risorse per quando le circostanze saranno difficili”. ―M. Ahlers

“La gioia non ha niente a che fare con le cose materiali o con le circostanze esterne. […] Un uomo immerso nel lusso può sentirsi infelice e un uomo che vive in povertà può traboccare di gioia”. ―William Barclay

“La gioia è una rete d’amore che può catturare anime”. —Madre Teresa

“Se non c’è gioia in te, ci deve essere una perdita da qualche parte nel tuo cristianesimo”. ―Billy Sunday

“Spargete gioia!” ―Ralph Waldo Emerson

“Se sei un seguace di Gesù, per te la gioia dovrebbe essere un modo di vivere. Perché? Perché sei stato completamente perdonato; non ci sono sensi di colpa, non c’è vergogna, non ci sono rimorsi e rimpianti. Dio ha cancellato tutto. Mi sembra un buon motivo per essere felici”. ―Rick Warren

“I momenti più belli della vita sono quelli in cui esprimiamo la nostra gioia, non quando la cerchiamo”. ―Jaggi Vasudev

“La gioia che proviamo ha poco a che fare con le circostanze della vita, ma tutto con ciò che è al centro della nostra vita”. ―Russell M. Nelson

“Per il cristiano, la gioia in Dio è disponibile in qualsiasi momento, in qualsiasi situazione”. ―Wayne Davies

“Prega di riuscire a condividere la tua gioia con gli altri e di essere una luce in questo mondo”. ―Kathryn Shirey

“L’allegria è causata dalle cose che succedono intorno a me – e le circostanze la guastano; la gioia invece scorre nonostante i problemi; la gioia scorre nei momenti bui; la gioia scorre di notte come di giorno; la gioia scorre in mezzo a ogni persecuzione e opposizione”. ―Dwight L. Moody

“Prova gioia nel viaggio”. —Anonimo

“La gioia non è necessariamente l’assenza di sofferenza; è la presenza di Dio”.

“La gioia non sta nelle cose, ma dentro di noi”. ―Richard Wagner

“Nessuno può trovare la gioia semplicemente chiedendola. È uno dei frutti più maturi della vita cristiana e, come tutti i frutti, deve essere coltivata”. ―Henry Drummond

“Come sarà divinamente colma di gloria e piacere l’ora in cui tutti i milioni di essere umani che sono stati redenti dal sangue dell’Agnello s’incontreranno e faranno cerchio intorno a Lui, quando ogni lingua e ogni cuore sarà colmo di gioia e di lodi! Come sarà stupenda la gloria e la gioia di quel giorno, quando tutti i santi si uniranno in un canto comune di gratitudine e di amore, di eterna riconoscenza al loro Redentore! Con quanta delizia ignota e soddisfazione inesprimibile tutti quelli che sono stati salvati dalle rovine del peccato e dell’inferno si rivolgeranno all’Agnello che è stato immolato e gioiranno alla sua presenza! ―Isaac Watts

Pubblicato originariamente in inglese il 28 gennaio 2020.

Copyright © 2022 The Family International. Tutela della privacy Utilizzo dei cookie